Mal di testa, nervosismo, calo della concentrazione, stanchezza, umore nero, gastrite e perfino ansia e attacchi di panico. Sono i sintomi del tecnostress che insidia i lavoratori italiani, soprattutto quelli digitali. Mettendoli Ko dopo maratone online. Ben il 45%, infatti, confessa che l'uso intenso di tablet, smartphone e pc gli ha già creato problemi di salute, spesso o a volte. E' quanto emerge dalla nuova ricerca di Netdipendenza Onlus anticipata dall'Adnkronos Salute, e realizzata in collaborazione con l'Associazione italiana formatori salute e sicurezza sul lavoro (Aifos). Un'indagine condotta su un campione di 1.009 mobile workers. Smartphone, tablet e computer portatili sono diventati strumenti di lavoro abituali, ma l'uso eccessivo di questi dispositivi può….bottone lavoro e sicurezza